Starlight Lyrics – Mattak


[Testo di “Starlight”]

[Strofa 1]
Vedo gente guardarti (ti guardano)
Ovvio, perché sei splendente da matti
Come un pendente di pietre e diamanti
Non ascolto la mente, è il mio cuore che sente di amarti
Valgo meno di quanto pensi tu mi stai guardando con la lente davanti
E vederti un passo sempre più avanti mi fa sentire di non aver niente da darti (Niente)
C’era la luna piena, nei tuoi occhi ci vedevo il mare
Non mi tradirеsti mai, perché so che non conosci il male
Sai, (еhi) la tua bellezza, baby, non può esser reale
Sei l’entità più pura che l’universo potesse creare
Sei troppo bella, non vale
Una luce eterna, la terra col mare
La forza nascosta in una flemma cordiale
Il tuo sguardo fermerebbe anche una guerra mondiale
E so che non vuoi tu ma mi sento consumato
Come dei tuoi boots, negli attimi bui
Quando parli con un altro non vedo perché non dovresti innamorarti di lui
Cos’è che ho in più? (Cosa?)
Spesso coltivo le mie pare
A volte di notte mi spengo fino a meditare
Ci sono volte in cui non mi sento degno
Ed averti è un premio che penso di non meritare
So che dovrei calmarmi, sembra banale ma certa gente è più fragile (Seh)
Certo, dovrei amarmi, però amare te è nettamente più facile

[Ritornello]
Non so se resterai con me
E quando bevo tanto, lo so che non ti piaccio
È che c’è quest’ansia che non muore mai
Ma finché mi porti in alto mi godo il paesaggio
E tiri fuori il bene che tu vedi in me e non so come fai
Insegnami ad evitare i guai
Baby mostrami la via, perché sei la mia starlight
La mia luce nell’oscurità
Per fortuna ci sei te, non so quanto starai
Finché non ti stancherai di me
Ma ora mostrami la via, perché sei la mia starlight
La mia luce nell’oscurità

ALSO READ  The Real Her Lyrics - Drake

[Strofa 2]
Sei lo spazio infinito raccolto in una forma
Il sole intrappolato nel corpo di una donna
Non so cos’altro faremo: se andremo al largo o staremo
Ma col mio pianto e la tua luce faremo l’arcobaleno
Non rimarrò a guardare, baby, se cadrai
Andiamo a cena, sei bella, con la tua piega attrai
Il mio cuore fa le corse come in Megadrive
Amore è cieco ed ho paura tu mi legga in braille
Siamo l’opposto come rosso e ciano
Quindi siamo stati coglioni un po’ temerari
Ma li matchiamo e stiamo bene insieme anche se divergiamo
Perché siamo colori complementari
Discutiamo sul divano e me ne vado
Ma so che ritorno di certo
E ci addormentiamo separati invano
Perché so che poi mentre dormo ti cerco
Scusa per i miei momenti di rabbia
Ma vivo le emozioni in maniera proporzionale
Quindi se ti ho spaventata per quanto ho risposto male
Conosci ‘intensità dell’amore che posso dare
Siamo se ci diamo del valore
La depressione viene dal futuro che non ho voluto tessere
Litighiamo e ti amo col magone
Perché sei la reincarnazione di ciò che sarei potuto essere
Non mi sento in grado per i traumi degli anni trascorsi
Ho una paura immotivata che mentre mi parli tu trami e nascondi
E mi sento come se io valessi meno di tutte le frasi dei brani che ascolti

[Pre-Ritornello]
Guarda il cielo sembra li per te
Quelle due stelle là sembriamo noi (noi)
Guarda il cielo sembra li per te (per te)
Quelle due stelle là sembriamo noi

[Ritornello]
Non so se resterai con me
E quando bevo tanto, lo so che non ti piaccio
È che c’è quest’ansia che non muore mai
Ma finché mi porti in alto mi godo il paesaggio
E tiri fuori il bene che tu vedi in me e non so come fai
Insegnami ad evitare i guai
Baby mostrami la via, perché sei la mia starlight
La mia luce nell’oscurità
Per fortuna ci sei te, non so quanto starai
Finché non ti stancherai di me
Ma ora mostrami la via, perché sei la mia starlight
La mia luce nell’oscurità

Album – Riproduzione Vietata (June 2021)
Produced by D-Ego